Logo of Eiuc

Ottavia Piccolo all'EIUC: incontro con gli studenti di Cinema e Diritti Umani

 

Ottavia Piccolo, attrice italiana con una carriera tra teatro, cinema e doppiaggio, sempre a difesa dei diritti umani, ha incontrato gli studenti della Summer School "Cinema, Human Rights and Advocacy", nel pomeriggio del 29 agosto 2017, presso la sede dell'EIUC (evento organizzato dall'Ufficio Stampa per Support Us).

Durante l'incontro Ottavia Piccolo ha presentato con un reading il prossimo spettacolo che porterà in scena, Occident Express di Stefano Massini, che debutterà ad ottobre 2017. È tratto da una storia vera, una donna Irachena che nel 2015 è partita da Mosul ed è arrivata a Stoccolma, facendo la rotta balcanica, tra mura e filo spinato.

Questo testo che vi leggerò, non è ancora andato in scena, sarà un monologo con una piccola orchestra multietnica, ragazzi che vengono da varie parti del Mediterraneo (e non solo). Insieme a Stefano Massini, giovane autore, abbiamo pensato che fosse importante avere dei suoni, ma anche delle persone che avessero a che fare con questa storia”, come ha spiegato l'attrice, "la Repubblica ha pubblicato un’intervista racconto di questa donna nel 2015, Massini ha pensato che fosse una storia che dovevamo raccontare".

Dopo un lungo dibattito con i partecipanti, Ottavia Piccolo ha spiegato perché preferisce fare teatro, piuttosto che cinema, "Il teatro è rimasto il mio modo di esprimermi, ho fatto cinema per un certo periodo, avevo 20-25 anni… probabilmente ho fatto delle scelte sbagliate”, sorride, “l'’anno scorso ho fatto un film, Sette minuti, tra donne e diritti umani, e finalmente ho fatto un film che mi interessava. Finché ho delle proposte per il teatro che mi piacciono di più, faccio il teatro. Credo che il Teatro non cambi il mondo, ma può aiutare ad approfondire, ad entrare nei problemi delle persone, anche quando si racconta la storia di un personaggio inventato. L’importante è trasmettere un’inquietudine, una serie di domande".
#EIUCpressoffice #GCHumanRightspress #PR
Intervista a Ottavia Piccolo

“Penso che il teatro, il cinema, tutte le forme di espressione possano aiutare a capire e a capirci di più fra noi” Intervista a Ottavia Piccolo - attrice italiana con una carriera tra teatro, cinema e doppiaggio #CHRAschool #FilmAdvocacy #Cinema #Activism http://bit.ly/eiucottaviapiccolo

Pubblicato da EIUC Venice su Domenica 3 settembre 2017
Tags:  
 

Go back

© 2001 - 2017 EIUC - European Inter-University Centre for Human Rights and Democratisation. CF 94054110278 P. IVA 03493180271.
EIUC Privacy Policy  |  Contact Us  |  News  |  Global Campus  |  Frame  |  Alumni